California


In una strada forse in una stanza
Dietro mille finestre
Noi guardavamo nella stessa direzione
E la storia si ferma
Quando i padri sono stanchi
L'odio ci passava sopra
Ma non ci separava
Era California era libertà
Quanto fiato nella gola
Per rifare la realtà
Era California era via di là
Verso cosa non sapevo ma lo respiravo sembrava cielo

Guardami ora e dimmi cosa vedi
Non è tutto passato
Ma il sogno che interrompi non sarà più uguale
Quasi senza le stelle
Forse è più bello navigare
Non c'è niente di perso e che non possa continuare
Siamo noi la California
Siamo noi la libertà
Pugni chiusi nelle tasche
Sangue fragole realtà
Siamo noi la California
Siamo noi la libertà
Siamo noi che lo guardiamo e ci sembra ancora
Ancora cielo


Gianna Nannini, „California”

Popularni postovi s ovog bloga

Kada Jelena dođe na more

Ivan V. Lalić - Nikad samlji

Teofil Pančić - Darko Rundek i Apokalipso, 20 godina

Lordan Zafranović - Ta slika mi se strašno urezala u sjećanje i negdje mi rekla šta je to pisac

Charles Bukowski - Još jedna propala veza

Patti Smith - Sam Shepard, moj najbolji drug

Ernesto Sabato - Zemlja u kojoj je najveća elektronska komunikacija istovremeno je i zemlja gde je najveća usamljenost ljudskih bića

Ljubomir Erić - Savremeni ljudi ne umeju da vole