Alexander Platz


E di colpo venne il mese di febbraio

faceva freddo in quella casa
mi ripetevi: sai che d'inverno si vive bene come di
Primavera! Sì, sì, proprio così.
La bidella ritornava dalla scuola un po' più presto per aiutarmi
"ti vedo stanca hai le borse sotto gli occhi
come ti trovi a Berlino Est?"
Alexander Platz aufwiedersehen
c'era la neve
faccio quattro passi a piedi
fino alla frontiera:
"vengo con te".
E la sera rincasavo sempre tardi
solo i miei passi lungo i viali
e ti piaceva
spolverare fare i letti
poi restartene in disparte come vera principessa
prigioniera del suo film
che aspetta all'angolo come Marlene.
"Hai le borse sotto gli occhi
come ti trovi a Berlino Est?"
Alexander Platz aufwiedersehen
c'era la neve
ci vediamo questa sera fuori dal teatro:
"ti piace Schubert?"


Franco Battiato, ''
Alexander Platz''
Preuzeto sa: http://www.italica.rai.it/battiato_alexanderplatz


Popularni postovi s ovog bloga

Teofil Pančić - Darko Rundek i Apokalipso, 20 godina

Ivan V. Lalić - Nikad samlji

(Ne)prilagođen

Lordan Zafranović - Ta slika mi se strašno urezala u sjećanje i negdje mi rekla šta je to pisac

Charles Bukowski - Još jedna propala veza

Patti Smith - Sam Shepard, moj najbolji drug

Ernesto Sabato - Zemlja u kojoj je najveća elektronska komunikacija istovremeno je i zemlja gde je najveća usamljenost ljudskih bića

Zuko Džumhur - To je kao neka ljubav koja ne može da se objasni